02 June 2020

Lunga distanza con Mattia Molina

Sbarcano in Italia le Precision rifle series (Prs), gare che costituiscono una sorta di tiro dinamico con la carabina. Fondata anche la Epra-Extreme Precision rifle association attraverso la quale organizzerà e gestirà sia gare di Elr in Italia (in predicato per esempio la Ko2miles Italy...) sia di Prs. Ne parliamo con il titolare della torinese Bcm europearms, campione europeo Fclass/Target rifle

Gianmattia Molina è uno dei precursori italiani del tiro a lunga distanza. Titolare della torinese Bcm europearms, specializzata proprio nelle carabine per la lunga distanza, è stato campione europeo Fclass/Target rifle e le squadre Bcm hanno conquistato allori nelle principali competizioni. Si è recentemente associato alla Prs-Precision rifle series aprendo il chapter italiano: si tratta di gare che attualmente negli Stati Uniti e in Europa stanno davvero spopolando e già molte aziende stanno sviluppando piattaforme per questo sport che è una sorta di Tiro dinamico con la carabina fino a distanze di 800 metri: i concorrenti acquisiscono punti durante le gare che prevedono varie posizioni di tiro e vari stage con bersagli, in genere metallici, a diverse distanze da ingaggiare in successione variabile in 90 secondi di tempo: ogni tiratore passa di piazzola in piazzola, controllato da due range officer e si spara uno alla volta, nella massima sicurezza. Tre categorie per le bolt-action e una per le semiauto. La categoria Open prevede arma e ottica liberi con calibri fino a .30... unica limitazione è la velocità alla volata, che non può superare 3.200 ft/sec (975 m/sec circa). Calciature a piacere ovviamente: legno, fibra, carbonio o alluminio. La categoria Tactical è limitata ai calibri .223 Remington e .308 Winchester, con un limite di peso palla di 77 grs per la prima e di 178 grs per la seconda e una rispettiva velocità alla volata di 3.000 ft/sec (914 m/sec circa) e di 2.800 ft/sec (854 m/sec circa). Calciature e ottiche libere.

Prevista anche una categoria Production con arma strettamente di serie il cui costo massimo non può superare i 2.500 euro (fa fede il listino del costruttore) e l’ottica libera il cui costo non può superare 1.800 euro. Il calibro massimo consentito è anche qui fino al .30 e la velocità di volata massima è 3.200 ft/sec (975 m/sec circa). La categoria Semiauto (gas gun) prevede calibro libero fino al .30, ottiche e calciature libere e velocità massima alla volata ancora di 3.200 ft/sec (975 m/sec circa).

Nel 2020, dopo l'estate, saranno disputate tre gare dimostrative nei poligoni di Collesalvetti (Li), Campagna di Salerno e Forno di Coazze (To).

Anche le gare di Extreme Precision rifle association stanno ottenendo successo e Molina ha fondato la Elr Italy, società che intende organizzare la King of 2 miles Italy, già programmata nel 2021. E, per questo, ha già selezionato più di un campo di tiro della lunghezza adeguata...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove