di Ruggero Pettinelli - 25 febbraio 2019

La gamma X-bolt si fa “pro”

la gamma X-bolt di Browning da quest'anno diventa "pro", con l'aggiunta di alcune caratteristiche custom. Prima fra tutte...

X-bolt è ormai da anni la serie “ammiraglia” del gruppo Browning per quanto riguarda il sistema bolt-action per la caccia o il tiro sportivo. Da quest’anno debutta la serie X-bolt pro, che mantiene le positive caratteristiche che ne hanno determinato il successo (a partire dallo scatto Super feather regolabile), con l’aggiunta di ulteriori elementi che si possono definire custom, primo fra tutti la lappatura manuale della canna, che garantisce così risultati di vertice in termini di precisione fin dal primo colpo sparato “out of the box”. Altre caratteristiche distintive della serie sono l’otturatore e il pomo fluted e il trattamento Cerakote tungsten delle parti metalliche.
Tre sono i modelli attualmente previsti: X-bolt pro Carbon (provata su Armi e Tiro di febbraio 2019), con calciatura in fibra di carbonio e canna fluted; X-bolt pro Grade 5, con calciatura in noce selezionatissimo (grado 5-6), per giungere infine alla X-bolt pro Long range Grs, conm canna di 610 mm semipesante con freno di bocca e calciatura regolabile laminata Grs. I prezzi sono rispettivamente di 2.290, 1.999 e 2.190 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA