di Claudio Bigatti - 25 December 2017

La cavalcata del .224 Valkyrie

Presentato dalla Federal solo un paio di mesi addietro, il nuovo calibro promette prestazioni eclatanti, brucia le tappe e non è difficile immaginarlo come uno dei calibri più hot del 2018. Perché?
La cavalcata del .224 Valkyrie

Perché la nuova star dei .22 (5,56) con palla da 90 grani risulta supersonica oltre le 1.300 iarde ossia oltre i 1.188 metri, con dimensioni massime di lunghezza compatibili con le piattaforme Ar/Msr, dispone di un ottimo range di palle ed è in grado di trasformare gli Ar15 plasmati intorno al .223, in credibili piattaforme per il tiro a lunga distanza. La nuova munizione utilizza il bossolo del 6,8 Spc (che a sua volta deriva dal .30 Remington) con restringimento del colletto a .224, angolo di spalla di circa 30° e lunghezza del bossolo intorno ai 41 millimetri. A differenza del concorrente .22 Nosler nato con identico principio e presentato a Shot Show nel 2017, il .224 Valkyrie ha bossolo leggermente meno capiente e più corto ma con maggior lunghezza nel colletto, in modo da accomodare più facilmente palle con diverse lunghezze e pesi sino ai 90/100 grani mentre il .22 Nosler si ferma alle 77 grani. Nella balistica esteriore invece, il .224 Valkyrie brilla e supera sia il .22 Nosler che il 6,5 Grendel con minore caduta alla distanza e minore sensibilità al vento laterale.
L’azienda inoltre, sottolinea che il .224 Valkyrie fornisce balistiche approssimabili o paragonabili a quelle del 6,5 Creedmor ma, con energia di rinculo praticamente dimezzata.
A differenza del .22 Nosler che conserva il diametro del fondello del .223 Remington, il .224 Valkyrie utilizzando il bossolo del 6,8 Spc necessita di otturatore dell’opportuno diametro (0.422 pollici pari a 10,7 millimetri) e analogamente al .22 Nosler che comunque ha dimensioni del bossolo simili a quelle del 6,8 Spc, anche il .224 Valkyrie deve utilizzare caricatori adatti al 6,8 Spc.
Il nuovo calibro viene presentato in 4 configurazioni: Gold medal con palla da 90 grani Sierra Matchking (V° di 2.700 fps. in canna da 24 pollici con passo 1:7 pollici), con palla da 60 grani Nosler Ballistic tip varmint, con palla da 90 grani Fusion Msr e American eagle con palla da 75 grani Tmj; per quanto annunciata, la versione con palla da 100 grani non è ancora stata mostrata.
Tra le opportunità offerte da questo calibro, quella di poter competere sulle 1.000 iarde con un minor esborso economico rispetto ai più tradizionali calibri per queste distanze: una scatola da 20 colpi Federal American eagle con palla da 75 grani Tmj, viene offerta negli Usa a 13,95 dollari…
Numerose le aziende che hanno creduto subito nel .224 Valkyrie, tra queste: Savage, Jp Enterprises, Masterpiece Arms, Seekins, Lwrci, LaRue, Lmt Defense, Q Llc, Mossberg, Barrett e Cmmg ma il trend è solo all’inizio.







© RIPRODUZIONE RISERVATA