di Ruggero Pettinelli - 03 maggio 2019

Hornady A-tip, la palla match definitiva?

Hornady presenta A-tip, una nuova palla match per carabina che porta la precisione intrinseca letteralmente su un altro pianeta...
Se già con la Eld match sembrava che Hornady avesse ormai raggiunto un altro pianeta in termini di precisione intrinseca con una palla match per carabina, con la nuova A-tip siamo proprio usciti dalla galassia. La nuova nata si chiama A-tip, dove la “A” sta evidentemente per alluminio, il materiale con il quale è realizzato il puntale balistico, al posto del tradizionale polimero. Non è solo una questione di materiale, ma anche ovviamente di profilo: la lunghezza, in particolare, è superiore rispetto ai puntali polimerici per spostare il centro di gravità e favorire, così, una superiore stabilità in volo. Il design aerodinamico della palla e il rapporto tra curvatura, superficie di contatto con le rigature e rastrematura di coda sono ottimizzati per ciascun calibro e verificati con radar doppler, il coefficiente balistico secondo il produttore consente di ottenere risultati impressionanti in termini di precisione e radenza a prescindere dal passo di rigatura, dal free bore e dalla velocità alla bocca. Il processo di realizzazione della camiciatura (già definito da Hornady Amp, Advanced manufacturing process) è stato ulteriormente affinato, allo scopo di fornire uniformità e concentricità leader di mercato.
L’attuale gamma prevede una .243 del peso di 110 grs, due .264 di 135 e 153 grani, due .30 del peso di 230 e 250 grani, pronte per la ricarica domestica in confezione da 100.

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove