Eos, la nuova fiera a Verona

Si chiama Eos, acronimo di European outdoor show, organizzata da Pintails e Consorzio armaioli italiani nel quartiere fieristico di Verona: è la nuova fiera dedicata a caccia, tiro sportivo, difesa personale, pesca e nautica. La data scelta è da sabato 12 a lunedì 14 febbraio 2022, il che ne farebbe il primo appuntamento europeo dedicato al settore, dopo l’annullamento di tutti gli eventi internazionali 2021 a causa della pandemia Covid. Quattro saranno i padiglioni dedicati, per una superficie espositiva complessiva di quasi 60 mila metri quadrati. “All’interno della Manifestazione”, si legge nel comunicato ufficiale, “troveranno spazio molte attività collaterali che la renderanno partecipata e interattiva. Saranno presenti: un’area dedicata alle novità del settore, un’area dedicata ai successi del Tiro, un’area dedicata alla didattica, la Mostra dei trofei degli Ungulati, un poligono di tiro per armi leggere, tre vasche di prova lancio con attrezzatura da mosca, l’Acquademo, l’acquario più grande d’Europa per la prova degli artificiali, due “Arena” dedicate ai convegni, alle presentazioni delle aziende e ai corsi di formazione. Al termine della visita gli appassionati potranno recarsi in aree esterne al quartiere per effettuare prove di tiro a volo e prove di tiro long range. Il tutto in un Quartiere fieristico ampio, funzionale, facilmente fruibile e con grandi possibilità di parcheggio. Veronafiere assicura anche un livello elevato di sicurezza, secondo i più alti standard del settore, in tutte le fasi delle proprie di manifestazioni ed eventi. Procedure che sono state incrementate e rafforzate in questo periodo di pandemia con misure straordinarie previste proprio per garantire lo svolgimento in sicurezza e tranquillità di manifestazioni fieristiche, congressi ed eventi (che si svolgono già normalmente in grandi spazi e con tutte le opportunità di distanziamento), necessarie alle esigenze di mercati e imprese per il proprio business”.

Info: E.O.S. S.r.l., via Misurina 4, 35035 Mestrino (Pd), tel. 049.90.04.444.