Da settembre le elezioni federali

Il Coni ha stabilito che dal prossimo settembre, fino al 17 ottobre 2021 si svolgeranno le elezioni delle federazioni sportive e della discipline sportive associate. Entro dicembre le elezioni Fitds, nessuna novità su Uits

Il 275° Consiglio nazionale del Coni che si è riunito lo scorso 2 luglio, presso il Foro italico, ha affrontato il tema relativo alla tempistica delle elezioni federali, messa in discussione dopo lo slittamento dei Giochi olimpici di Tokyo. La Giunta ha votato una delibera con la previsione di un’ampia finestra, che andrà da settembre 2020 al 17 ottobre 2021, per procedere al voto attraverso una norma transitoria che verrà inserita nei vari statuti, per chi ne farà richiesta, grazie all’intervento di un commissario ad acta, individuato nella persona dell’avvocato Michele Signorini. La delibera sarà esecutiva solo all'esito di formale approvazione dell'autorità di governo. L'esecutivo avrà 20 giorni di tempo per approvare o meno la delibera.
"La delibera è stata concordata“, ha spiegato il presidente Giovanni Malagò, “con l'autorità del governo che ha dato grande autonomia al mondo dello sport. Obbliga le federazioni a procedere a elezioni entro il 17 ottobre 2021 e c'è un impegno da parte del sottoscritto di completare tutte le elezioni (compresa quella del Coni, ndr) entro l'anno solare del 2021. Dovremo fare le corse e gli straordinari, ma mi sembra una soluzione molto di buonsenso".

La Giunta ha anche adottato una serie di provvedimenti, tra cui l’obbligatorietà del voto elettronico per le assemblee che prevedono la partecipazione di oltre 400 affiliate aventi diritto al voto. È anche stata prorogata la nomina del commissario straordinario della Federazione italiana Tiro dinamico sportivo, nella persona di Paolo Sesti, fino all’assemblea elettiva che dovrà tenersi entro dicembre 2020. Purtroppo nessuna notizia sull’altro, ormai lunghissimo, commissariamento in corso per l’Uits che dovrebbe procedere a democratiche elezioni ormai da tre anni. Si spera che l’agonia venga risolta ben prima dell’ottobre 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove