30 novembre 2017

10 tornano a casa

Il tribunale del riesame di Brescia ha disposto il dissequestro delle prime 10 carabine Zastava M76, che saranno quindi restituite ai legittimi proprietari
Oggi, 30 novembre, il tribunale del riesame di Brescia ha disposto il dissequestro di 10 esemplari delle carabine Zastava M76 che, come è noto, furono oggetto nel 2014 di un sequestro generalizzato su tutto il territorio nazionale. Le armi, che furono a suo tempo importate e commercializzate dalla Nuova jager di Basaluzzo (Al), erano tra le pochissime ad aver effettivamente subito un procedimento completo di demilitarizzazione ma, nonostante questo, finora non era stato possibile restituirle ai proprietari perché anche su di esse venivano imputate questioni burocratico-procedurali ostative. Non appena saranno disponibili le motivazioni, leggerete su Armi e Tiro un ampio approfondimento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA