Una carta di credito…difficile da tagliare

8 agosto 2017
di Claudio Bigatti
Una carta di credito…difficile da tagliare
Ha le dimensioni di una carta di credito ma non lo spessore e neanche serve a saldare debiti (si spera…) ma in caso di pericolo, si trasforma in una pistola monocolpo calibro .22 Lr. …

Dopo la sensazione suscitata dalla pistola pieghevole Ideal conceal a forma di smartphone ma a oggi…non ancora disponibile, l’americana Trailblazer firearms rompe gli indugi e rende disponibile negli Usa da metà mese la folding pistol monocolpo Life card in calibro .22 Lr.: questa volta nelle dimensioni di una carta di credito.
La Life card misura infatti 85x53 millimetri e ha uno spessore di 12, 7 millimetri con un peso di poco inferiore ai 198 grammi, la parte superiore che funge da castello, integra una canna squadrata con apertura tip up, incernierata ad una impugnatura che aprendosi espone un grilletto pieghevole. L’arma ripiegata in effetti, non tradisce all’apparenza la sua effettiva destinazione d’uso anche se, a nostro avviso, assomiglia più ad una pocket camera che a una carta di credito.
L’azienda specifica che si tratta di una single action con canna, chiusura e scatto in acciaio con finitura superficiale in Isonite e impugnatura in alluminio con anodizzazione dura; l’impugnatura tra l’altro, contiene all’interno 4 cartucce di scorta. Secondo il suo ideatore e produttore, il progetto di questa inusuale arma da difesa risale al 2010, ma sarebbero occorsi diversi anni prima di districarsi tra brevetti, burocrazia, prototipazione iniziale e produzione finale. Il prezzo annunciato è di 399 dollari che, negli Usa, non è propriamente economico…

Una carta di credito…difficile da tagliare
© RIPRODUZIONE RISERVATA