Una carabina per papa Francesco

18 aprile 2017
Una carabina per papa Francesco
Varide Cicognani, noto armiere e customizzatore forlivese, ha preso una decisione molto coraggiosa: realizzare una carabina per il tiro sportivo come omaggio per papa Francesco, come simbolo di pace

Varide Cicognani, noto armiere e customizzatore forlivese, ha preso una decisione molto coraggiosa: realizzare una carabina per il tiro sportivo come omaggio per papa Francesco, come simbolo di pace.

Ne ha dato notizia il quotidiano Il resto del Carlino: “In Italia, così come nel mondo, abbiamo una concezione sbagliata delle armi”, ha dichiarato Cicognani nell’intervista, “che sono viste solamente come strumento di offesa: costruite appositamente per far male, se non addirittura uccidere. Questo mio gesto invece vuole simboleggiare tutt’altro: è la difesa dei valori cattolici. Che poi è il concetto di ogni arma che costruisco, visto che l’uso è principalmente quello sportivo”. L’arma, del valore di 6 mila euro, è una carabina per il Bench rest con calciatura dipinta da un’artista amica dell’artigiano, che ritrae su un lato San Francesco, sull’altro la croce dei cavalieri di Malta. Cicognani chiederà al pontefice di riceverlo in udienza e, in tale occasione, vuole donargli il fucile. Una copia dell’arma sarà, inoltre, esposta a San Marino il prossimo maggio, in occasione dei Giochi dei Piccoli Stati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA