Doppietta francese nella Pa. La cinese Pei vince la 3p

9 March 2018
di Michele Cassano
Doppietta francese nella Pa. La cinese Pei vince la 3p
Transalpini scatenati dai 25 metri, mentre la Cina ottiene oro e bronzo nella gara femminile dalla lunga distanza

Dopo qualche giorno di interruzione per lasciare spazio al tiro a volo, il tiro a segno è tornato protagonista sulle linee di tiro di Guadalajara nella tappa inaugurale della Coppa del Mondo 2018.

A dare spettacolo, nei due concorsi in programma, sono state rispettivamente Francia e Cina.

La squadra d'Oltralpe ha dominato il contest di pistola automatica maschile da 25m: l'oro infatti è andato a Clement Bessaguet, alla prima vittoria personale a questo livello, con lo score di 29 davanti al connazionale Jean Quiquampoix, vicecampione olimpico che si è fermato ad un passo dal pareggiare il rivale totalizzando 28 punti, mentre il bronzo è andato appannaggio del titolatissimo tedesco Christian Reitz (che aveva già vinto l'argento dai 10m in questa tappa), il quale ha completato il podio a quota 24.

Nella gara femminile di carabina 3posizioni da distanza 50m invece, è stata la potenza asiatica per eccellenza a dominare: il baby prodigio (classe 1996) Ruijiao Pei è diventata grande. Prima presenza in Cdm e prima vittoria, con lo score di 455,4 punti, davanti all'indiana Anjum Moudgil, seconda per effetto di 454,2 pti messi insieme e alla sua prima medaglia di questa caratura, e alla connazionale Ting Sun che ha chiuso terza mettendo insieme 442,2 pti.

Foto: ISSF / Zangirolami

© RIPRODUZIONE RISERVATA