In .45 Acp con gas piston

10 dicembre 2016
di Claudio Bigatti
In .45 Acp con gas piston
Una compatta carabina semiautomatica “Ar15 style” di Flint river armory, in grado di impiegare tutte le tipologie esistenti con range di palla da 78 a 230 grani

In .45 acp con gas piston

L’americana Flint river armory ha presentato una nuova e interessante carabina semiautomatica in calibro .45 Acp, si chiama Csa45 (Carbine short action). Il sistema di funzionamento adottato è con pistone a corsa corta, soluzione che sta diventando, a quanto pare, sempre più popolare nei calibri da pistola: rispetto a una chiusura a massa e a detta del costruttore, offre un otturatore meno pesante e un minor rinculo percepito e, quindi, migliore controllabilità.

Strutturalmente impiega due semicastelli lavorati dal pieno in alluminio 6061, con il lower receiver stile Ar15 in modo da utilizzare impugnature e scatti di facile reperibilità e personalizzazione, canna in acciaio 4140 da 16 o 10 pollici (406,4 e 254 millimetri) con passo 1:16 pollici. Lunghezze complessive rispettivamente di 785 e 632 millimetri e peso di 2.975 grammi o 2.721 grammi nella versione Sbr.

Impiega un otturatore rotante stile Ar15, ma con soli quattro tenoni di chiusura, manetta di armamento reciprocante posta sul lato sinistro, lunga linea di mira con rail Picatinny, astina predisposta lateralmente con slot a scelta Key mod o M Lok; l’arma tuttavia è completamente sprovvista di mire.

Il calibro di lancio è il .45 Acp e l’azienda sottolinea che è in grado di impiegare tutte le tipologie esistenti con range di palla da 78 a 230 grani: con la più leggera .45 Acp +P “Civil defense” prodotta dalla Liberty ammunition, la palla esce alla bocca nella canna da 16 pollici con una V0 di 670 metri/secondo e una energia di 861 piedi/libbra o 119 kg/m. Energie superiori a un 10 mm Auto e prossime a quelle di un .44 Magnum di fascia velocitaria bassa, sparate da pistole o revolver.

Completano la dotazione della Csa45 una calciatura polimerica regolabile di disegno proprietario e caricatore anch’esso proprietario in acciaio, della capacità di 25 colpi.

La Flint river armory Csa45 costerà negli Usa 1.695 dollari: non proprio un prezzo d’attacco visto che un Ar 15 sul mercato americano, è tranquillamente reperibile intorno ai 700/800 dollari (Black friday a parte…) quindi alla metà del prezzo di una Csa45; l’azienda probabilmente, punta sulla originalità costruttiva, sul design accattivante e sul minor costo delle munizioni da pistola, in futuro sono previsti altri calibri tra cui il 9x19, .40 S&w, 10mm Auto e .460 Rowlands. (Claudio Bigatti)