06 febbraio 2019

M18: 12 mila colpi, zero inceppamenti

Un recente test sull'affidabilità dei materiali ha visto la compatta M18, fresca ordinanza americana di Sig Sauer, stabilire un nuovo primato assoluto
La pistola M18, versione compatta della nuova ordinanza dell’esercito americano, ha decisamente ridefinito le aspettative di affidabilità per l’accettazione dei lotti da parte dell’Us army. Per accettare un lotto di pistole, l’esercito americano prevede una procedura (Lat, Lot acceptance test) che prevede lo sparo di 5.000 cartucce con un numero massimo di inceppamenti pari a 12. Il recente test sull’affidabilità (Material reliability test) del programma Mhs ha sottoposto tre esemplari della M18 a una prova mai sostenuta in precedenza, che ha visto l’esplosione di 12 mila cartucce per ciascun esemplare. Le armi del test hanno superato la prova con un numero di inceppamenti pari a zero. Ron Cohen, presidente di Sig Sauer, ha commentato: “i risultati di questo test per la M18 sono impressionanti. La M18 ha sopportato la durezza dei test e dei requisiti prestazionali richiesti per il contratto Mhs e ha stabilito nuovi standard in termini di affidabilità per le pistole militari”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA