Per una legge meno anacronistica

Per una legge meno anacronistica

Un appassionato ha dato il via su change.org a una petizione, che si propone di modificare gli aspetti più anacronistici della nostra legislazione in materia di armi. Quali?

I prossimi passaggi della direttiva disarmista

I prossimi passaggi della direttiva disarmista

Firearms united ha pubblicato un aggiornamento sulla pagina di change.org dedicata alla raccolta di firme contro la direttiva europea “disarmista”. Nel comunicato, oltre a sottolineare l’importanza di dare la massima diffusione all’intervista all’eurodeputata Dita Charanzova, si evidenziano quali saranno i prossimi passaggi legislativi del documento

Le due petizioni

Le due petizioni

La dura lezione appresa con i recenti attacchi terroristici in Francia e Germania è che, purtroppo, le forze dell'ordine non sono in grado di difendere i cittadini nel momento in cui si verifica l'atto, ma solo di intervenire a posteriori. Per questo motivo, sul noto portale change.org sono state depositate ben due petizioni per sollecitare le autorità italiane a concedere su base generale ai cittadini in possesso dei requisiti psicofisici e giuridici la possibilità di portare armi

Una petizione contro le sciocchezze anti-armi della legge antiterrorismo

Una petizione contro le sciocchezze anti-armi della legge antiterrorismo

Sul portale change.org è stata pubblicata una nuova petizione, orientata questa volta a chiedere la rettifica della legge antiterrorismo per quanto riguarda gli aspetti specificamente proibizionisti sulle armi legittimamente detenute dai cittadini