Ripuliamo insieme il nostro territorio!

Ripuliamo insieme il nostro territorio!

aI cacciatori saranno protagonisti di un insieme di azioni di recupero e salvaguardia in zone colpite dell’inquinamento originato dall’uomo. "Paladini del territorio" in tutta la Penisola per dare contenuto al dovere civico della conservazione della natura

Cabina di regia sul territorio

Cabina di regia sul territorio

Il manifesto per promuovere una maggiore efficacia delle azioni a livello territoriale presentato dalla Cabina di regia delle associazioni venatorie riconosciute

«Più spazio alla ricerca e ai giovani»

«Più spazio alla ricerca e ai giovani»

Nel corso dell'assemblea nazionale di Federcaccia, il presidente Massimo Buconi mette a fuoco le strategie future: «Contrastare scientificamente le accuse più diffuse dagli anticaccia». Applausi per le donne cacciatrice. Bruno Modugno è Gentiluomo cacciatore

Federcaccia incontra il presidente del parlamento europeo

Federcaccia incontra il presidente del parlamento europeo

David Sassoli e il presidente nazionale di Fidc Massimo Buconi si sono incontrati a Ravenna. Un lungo e cordiale incontro per parlare dei problemi, ma anche delle opportunità offerte dal mondo venatorio italiano

Buconi è il nuovo presidente di Federcaccia

Buconi è il nuovo presidente di Federcaccia

A Buconi e alla sua squadra il compito di guidare per il prossimo quinquennio una federazione tesa a raggiungere il dovuto riconoscimento del ruolo utile della caccia per il sistema Italia

Massimo Buconi si candida per la Federcaccia

Massimo Buconi si candida per la Federcaccia

In vista delle elezioni del prossimo 18 maggio Massimo Buconi, attuale vicepresidente nazionale, ha presentato la propria candidatura alla presidenza della prima associazione venatoria del Paese. Con lui una squadra forte, motivata e rappresentativa dei cacciatori di tutta Italia

Anche Ispra si presta al polverone mediatico

Anche Ispra si presta al polverone mediatico

Una nota di due giorni fa dell’Istituto bolognese dà vigore alle pretese di animalisti e anticaccia che ora chiedono di cancellare la stagione venatoria. Diamo voce anche alle ragioni dei cacciatori!