Mondiale d’argento per gli azzurri di Polsinelli

Mondiale d’argento per gli azzurri di Polsinelli

Il bottino italiano a Ychoux, in Francia, si è chiuso con 7 argenti e 2 bronzi

Il “principe” del miglio

Il “principe” del miglio

Si è svolta a Caylus, in Francia, la prima edizione della gara internazionale di Extreme long range denominata Prince of 1 mile: regnanti e nobiltà… rimangono francesi

La Francia dalla parte dei cacciatori

La Francia dalla parte dei cacciatori

I cacciatori d’oltralpe hanno ottenuto un’importante vittoria: da ora disturbare l’attività venatoria è ufficialmente reato. lo ha deciso una votazione al Senato, che ha stabilito pene particolarmente severe per i disturbatori

Sorpresa: la direttiva "disarmista" non ferma il terrorismo...

Sorpresa: la direttiva "disarmista" non ferma il terrorismo...

Ennesima strage frutto del radicalismo islamico, stavolta ai mercatini di Natale di Strasburgo. Ma la Francia aveva recepito per prima la direttiva "antiterrorismo"... quindi?

Il presidente cacciatore

Il presidente cacciatore

Emmanuel Macron dalla parte dei cacciatori francesi. Il presidente appoggia alcune riforme a favore della caccia e pensa di riportare in auge le battute presidenziali al castello di Chambord. Sincero interesse per il mondo rurale o calcolo politico?

La Francia ha toppato. Ma in Italia le leggi ci sono!

La Francia ha toppato. Ma in Italia le leggi ci sono!

Dopo l'ennesimo attentato, la Francia si interroga sul terrorista che aveva il porto d'armi sportivo. E anche in Italia c'è già qualche benpensante che spara sentenze. Ma con le leggi italiane, una cosa del genere non sarebbe potuta succedere

Schedato, con il porto d’armi. Era solo per non insospettirlo…

Schedato, con il porto d’armi. Era solo per non insospettirlo…

Ci sarebbe da ridere e da trovare responsabilità. Eppure la Francia si prepara a una nuova legge antiterrorismo che non promette niente di buono per gli appassionati di armi

Stavolta l'attentato è con il coltello: come la mettiamo?

Stavolta l'attentato è con il coltello: come la mettiamo?

Il problema attuale della sicurezza sono le armi "troppo potenti" possedute dai civili: questo è quanto ci raccontano in Europa. Poi arriva un venticinquenne già condannato per legami con la jihad, che con un semplice coltello uccide una coppia di funzionari di polizia francesi...

In Francia i cacciatori collaborano con i ministeri: e in Italia?

In Francia i cacciatori collaborano con i ministeri: e in Italia?

La Federcaccia ha reso noto un comunicato stampa del ministero dell’Agricoltura, dell’Agroalimentare e delle Foreste francese, con il quale si è volutao sottolineare pochi giorni fa la collaborazione sempre più forte che oltralpe caratterizza i rapporti fra il Dicastero e la Federazione nazionale dei cacciatori