La Consulta sui motivi ostativi al rilascio del porto d’armi

La Consulta sui motivi ostativi al rilascio del porto d’armi

Con la sentenza del 9 maggio, la Corte costituzionale respinge la questione di costituzionalità sull'art. 43 Tulps. Ma nelle motivazioni è contenuta anche una importante affermazione per il nostro settore. Quale?

Salvini risponde a Mattarella

Salvini risponde a Mattarella

Salvini a Mattarella: «Ascolto i rilievi, ma ora è legge dello Stato. I rapinatori da oggi sanno che se entrano in una casa, un italiano può difendersi»

Corpo forestale: legittimo l'assorbimento nei carabinieri

Corpo forestale: legittimo l'assorbimento nei carabinieri

La corte costituzionale si è pronunciata sull'assorbimento del corpo forestale dello Stato da parte dell'arma dei carabinieri. E ha detto che...

La Consulta boccia la legge veneta contro il disturbo alla caccia

La Consulta boccia la legge veneta contro il disturbo alla caccia

La Corte costituzionale ha bocciato la legge veneta che sanziona i disturbatori della caccia. Ma un progetto analogo è già stato presentato a livello nazionale

Il Tar del Friuli manda l'articolo 43 Tulps alla corte costituzionale!

Il Tar del Friuli manda l'articolo 43 Tulps alla corte costituzionale!

Con una ordinanza, il Tar del Friuli ha riconosciuto fondata la questione di costituzionalità sull'articolo 43 Tulps, per quanto riguarda i motivi ostativi al rilascio del porto d'armi. Cosa significa?

Il controllo non è caccia!

Il controllo non è caccia!

Ecco il punto di vista del presidente di Urca Lombardia, Luigi Colli, analizza la recente sentenza della corte costituzionale e la proposta di soluzione per via legislativa della Conferenza Stato-regioni