Il gioco sporco della Lipu

Il gioco sporco della Lipu

La Lega italiana protezione uccelli finge di combattere il bracconaggio, ma punta a far chiudere la caccia. La cabina di regia delle associazioni venatorie contrattacca: il loro viaggio potrebbe essere più scomodo del previsto

Il cordoglio delle associazioni venatorie

Il cordoglio delle associazioni venatorie

Le associazioni venatorie riunite nella cabina di regia hanno commentato la disgrazia avvenuta nel Ponente ligure

Disinformazione senza fine

Disinformazione senza fine

Le associazioni venatorie, riunite nella Cabina di regia venatoria, e il Cncn rispondono con fermezza alle ultime esternazioni della Brambilla

La senatrice Bernini a Caccia village

La senatrice Bernini a Caccia village

La capogruppo di Forza Italia al senato, Anna Maria Bernini, ha incontrato a Caccia village le associazioni aderenti alla Cabina di regia del mondo venatorio

La caccia che dialoga con la politica

La caccia che dialoga con la politica

La cabina di regia del mondo venatorio continua l’impegno per un nuovo dialogo con la politica

Suggerimenti per il voto consapevole

Suggerimenti per il voto consapevole

Abbiamo spulciato gli elenchi e incrociato le informazioni per trovare candidati che si sono impegnati nel corso della scorsa legislatura o hanno dichiarato che, se eletti, si impegneranno per la caccia e le armi

La caccia unisce i candidati

La caccia unisce i candidati

In vista delle elezioni politiche, ecco quali sono i politici candidati in Lombardia che hanno riconosciuto ufficialmente il ruolo della caccia e dei cacciatori

Forza Italia in Umbria sottoscrive i punti della caccia

Forza Italia in Umbria sottoscrive i punti della caccia

Crescono le adesioni al documento presentato dal mondo venatorio per chiedere impegni certi e concreti a candidati, partiti e coalizioni in vista del 4 marzo. A firmare, questa volta, l’onorevole Catia Polidori e l’assessore Filiberto Franchi

La caccia si unisce in una Cabina di regia

La caccia si unisce in una Cabina di regia

Far riflettere la politica sul suo fallimento nelle questioni ambientali e suggerire nuove linee di azione, difendere la ricchezza culturale del mondo rurale e agricolo, tutelare il peso economico e industriale del settore venatorio, la sua cultura e il suo ruolo sociale, controbattere alle falsità del mondo animalista. Questi alcuni degli obbiettivi che si è dato il mondo della caccia per il futuro. Primo banco di prova le prossime votazioni