Messina (Idv): "lo Stato ha il dovere di dare una risposta rassicurante"

Messina (Idv): "lo Stato ha il dovere di dare una risposta rassicurante"

Ignazio Messina, segretario dell’Idv, ha risposto alle recenti dichiarazioni del ministro Orlando, in relazione al progetto di legge di iniziativa popolare di cui si è fatto promotore, per la legittima difesa. Cosa ha detto?

Orlando: sì alla legittima difesa, no a "troppe armi in giro"

Orlando: sì alla legittima difesa, no a "troppe armi in giro"

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha rilasciato dichiarazioni possibiliste sulla revisione della normativa sulla legittima difesa. Ma "facciamo attenzione a non mettere troppe armi in giro"

La raccolta firme punta ai due milioni

La raccolta firme punta ai due milioni

Non accenna a fermarsi l'uragano di firme a sostegno del progetto di legge di iniziativa popolare presentato dall'Idv sulla legittima difesa: a oggi sono quasi un milione e ottocentomila!

Sicignano sparò per legittima difesa

Sicignano sparò per legittima difesa

Anche per i pm Francesco Sicignano sparò e uccise il ladro trovato in casa per legittima difesa. Se il gip accoglierà la richiesta di archiviazione, il pensionato di Vaprio d'Adda eviterà il processo

I buoni propositi di De Chirico

I buoni propositi di De Chirico

Un giovane candidato al comune di Milano, che appoggia il candidato sindaco Stefano Parisi e che è favorevole alla legittima difesa e disposto a promuovere il Tiro a segno nelle scuole

500 mila firme e un sit-in per la legittima difesa

500 mila firme e un sit-in per la legittima difesa

La proposta di legge popolare dell’Italia dei valori per rinforzare la legittima difesa e garantire l’inviolabilità del domicilio ha superato le cinquecentomila sottoscrizioni certificate in tutt’Italia. Il 1° giugno manifestazione per chiedere “più sicurezza nelle nostre case”

"Fondina vuota per protesta"

"Fondina vuota per protesta"

La singolare iniziativa è proposta dall’Auda: nella prima settimana di maggio, giugno e luglio tutti in giro con una fondina vuota al fianco, in segno di protesta contro la massiccia operazione di mancati rilasci e rinnovi del porto d’armi per difesa personale

Sparò in aria per cacciare i ladri: assolto

Sparò in aria per cacciare i ladri: assolto

È andata a finire bene la brutta avventura di Michele Pavan, artigiano del Vicentino che si era ritrovato lo scorso novembre a doversi difendere dall'accusa di esplosioni pericolose per avere sparato in aria a scopo intimidatorio (peraltro con cartucce non letali) per mettere in fuga alcuni ladri

Il Cd 477 risponde al Corriere

Il Cd 477 risponde al Corriere

Il Comitato direttiva 477 ha inviato richiesta di rettifica al direttore del Corriere della Sera, Lucio Fontana, per l’articolo pubblicato ieri dal quotidiano, a firma di Carlo Alberto Romano.

Armi e Tiro intervista Ignazio Messina

Armi e Tiro intervista Ignazio Messina

Giulio Magnani di Armi e Tiro ha intervistato il segretario Idv Ignazio Messina, per approfondire il progetto di iniziativa popolare di cui l'Italia dei valori è promotore, sulla legittima difesa

Archiviazione per Stacchio

Archiviazione per Stacchio

Avrebbe risposto a una minaccia mortale in modo proporzionato il benzinaio di Ponte Nanto (Vi) che sparò per difendere la commessa della vicina gioielleria da un gruppo di rapinatori armati.

Legittima difesa: «Nessun compromesso al ribasso»

Legittima difesa: «Nessun compromesso al ribasso»

Ignazio Messina (nella foto), segretario dell’Italia dei valori, alimenta il grande successo dell’iniziativa di proposta di legge popolare promossa dal suo gruppo: «Migliaia di moduli firmati continuano ad arrivare alla nostra segreteria»

La proposta Idv fa boom di firme

La proposta Idv fa boom di firme

I cittadini italiani sembrano sentire con particolare intensità la questione della legittima difesa. E quindi, stanno letteralmente “assaltando” i comuni per firmare la proposta di iniziativa popolare preparata dall’Italia dei valori per rinforzare la legittima difesa

«Mettiamo tutti una firma»

«Mettiamo tutti una firma»

Assoarmieri appoggia «senza se e senza ma» la proposta di legge di iniziativa popolare “misure urgenti per la massima tutela del domicilio e per la difesa legittima”, promossa dall’Italia dei valori. I moduli nelle segreterie comunali

Una riforma costituzionale per la legittima difesa?

Una riforma costituzionale per la legittima difesa?

L’avvocato penalista Valter Biscotti, noto alle cronache in quanto protagonista di processi come quello per l’omicidio di Sara Scazzi o di Melania Rea, ha studiato addirittura una progetto di riforma costituzionale per rafforzare le tutele dei cittadini sotto il profilo della sicurezza

Legittima difesa: Idv raccoglie le firme

Legittima difesa: Idv raccoglie le firme

La proposta di legge di iniziativa popolare prevede l'aumento della pena per chi si introduce nel domicilio, che dentro la propria abitazione ci si possa difendere come si vuole e quindi che non sia possibile essere denunciati per eccesso di legittima difesa e che non sia mai previsto un risarcimento del danno per il ladro

«Proteggere la famiglia sarà un diritto»

«Proteggere la famiglia sarà un diritto»

A breve distanza dalle dichiarazioni rilasciate al Corriere della Sera, il ministro per gli affari regionali con delega alla famiglia Enrico Costa (Ncd) è tornato a parlare della legittima difesa, sulle pagine di Libero

Il ministro: «Difendersi si può»

Il ministro: «Difendersi si può»

In un’interessante intervista al Corriere della sera, Enrico Costa (nella foto), responsabile per gli Affari regionali e le Autonomie: «Si può sparare al ladro se dentro casa ci sono dei bambini»

L'Idv sulla legittima difesa

L'Idv sulla legittima difesa

L’Italia dei valori ha annunciato ieri una proposta di legge popolare “per punire più severamente la violazione del domicilio col raddoppio delle pene e per accrescere la possibilità di difesa legittima senza incorrere nell’eccesso colposo”

Zancan, il gioielliere "salvato" da Stacchio

Zancan, il gioielliere "salvato" da Stacchio

“Legittima difesa è una nuova collezione ispirata ad un diritto inalienabile per l’uomo: è un inno al desiderio di protezione e di giustizia". Così Robertino Zancan, il gioielliere plurirapinato a "salvato" da Graziano Stacchio un anno fa, ha esposto a Hit.

Una sentenza contro il diritto alla difesa

Una sentenza contro il diritto alla difesa

Franco Birolo condannato a una pena di due anni e otto mesi e anche a risarcire 325mila euro alla famiglia del ventenne moldavo che rimase ucciso durante la rapina alla sua tabaccheria 4 anni fa.