Il red dot tattico di Nikon

14 April 2018
di Alessandro Chiarenza
Il red dot tattico di Nikon
Nikon presenta il P-Tactical Spur, un micro red dot leggero e robusto con la leggendaria qualità delle lenti Nikon

Nikon ha deciso di entrare nel settore dei red dot tattici con il nuovo P-Tactical Spur, un micro red dot compatibile con pistole, fucili e carabine. Il P-Tactical Spur vanta una costruzione in alluminio anodizzato che lo rende resistente agli urti e impermeabile (certificazione IPX7). Il punto rosso è alimentato da una singola batteria CR 1632 e può funzionare ininterrottamente per 15,000 ore. Quando la batteria è quasi scarica il dot luminoso inizia a lampeggiare per avvertire l’utente.

La lente del P-Tactical Spur ha subito il trattamento multistrato “Nikon Trucolor” e garantisce al tiratore un ampio campo visivo con un’immagine chiara e definita. Il dot da 3 MOA è regolabile su 10 livelli d’intensità e i primi due sono compatibili con dispositivi per la visione notturna. Le regolazioni di altezza e derivazione (1 MOA ogni click) avvengono tramite due viti posizionate sul corpo dell'unità. Con i suoi 31 grammi, il nuovo punto rosso Nikon è perfetto per chi desidera avere la rapidità e la praticità di un red dot senza appesantire troppo la propria carabina.

Il Nikon P-Tactical Spur viene venduto con una base per slitte Picatinny che può essere rimossa per il montaggio su pistole. Il prezzo consigliato al pubblico è di 219,95 dollari e la garanzia è di 5 anni.

Il red dot tattico di Nikon

© RIPRODUZIONE RISERVATA