Libertà secondo Browning

10 novembre 2017
di Massimo Vallini
Libertà secondo Browning
Libertà di scegliere un calcio già adatto alle proprie caratteristiche se la complessione fisica è esile o la cacciatrice è donna

Si chiama Liberty light il nuovo sovrapposto Browning dedicato ai tiratori di complessione fisica minuta oppure alle donne. Lo schema meccanico è quello del B525 con specifica incisione rullata costituita da fitti festoni floreali e uno più grande al centro di entrambi i fianchi della bascula che è in lega leggera. Scatto regolabile nella corsa, canne magnum sovralesate di 710 o 760 mm con 4 strozzatori interni-esterni Diana caratterizzati da finitura dorata per nitrurazione di titanio. Bindella “universale” di 8 mm e bindellini laterali ventilati.
Molti interventi sul calcio che è ovviamente l’interfaccia principale con l’utente: pistola di 85 mm (accorciata di 10 mm rispetto al normale), pala con Montecarlo e piega specifica 32-42 (61) con lunghezza di 342, 350, 355 a seconda del calciolo Inflex II adottato, pitch 80%. Disponibile anche la versione mancina.

Libertà secondo Browning
© RIPRODUZIONE RISERVATA