Il tasso di omicidi di Londra ha superato New York

3 April 2018
Il tasso di omicidi di Londra ha superato New York
La capitale più "disarmata" d'Europa sta subendo una vera e propria escalation in fatto di omicidi, tanto da essere arrivata a battere New York

Londra, una delle capitali in assoluto più “disarmate” d’Europa, ha infranto un poco invidiabile record: quello del tasso di omicidi, che ha superato quello (tristemente famoso) della città di New York, per la prima volta nella storia contemporanea.
Il fattaccio è avvenuto nel mese di febbraio e l’incremento di omicidi, tanto elevato da superare quello della metropoli statunitense, è dovuto in gran parte ad aggressioni con armi bianche: sono stati ben 15 i decessi per ferita da coltello nel corso del mese, 9 dei quali avevano meno di trent’anni. Nella Grande mela sono stati “solo” 14 nello stesso periodo di tempo considerato. Non è andata meglio nel mese di marzo: a Londra, tra scontri a fuoco o all’arma bianca sono rimaste sull’asfalto 22 persone, contro le 21 di New York.
Il paragone tra le due metropoli è determinato dal fatto che hanno più o meno la stessa superficie e popolazione (8,5 milioni di abitanti): mentre, però, il tasso di omicidi nella città di New York ha subìto un decremento pressoché costante dagli anni Novanta a oggi, nella capitale inglese è invece in aumento costante, con un preoccupante più 40 per cento negli ultimi 3 anni, senza considerare i decessi dovuti al terrorismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA