La Hudson H9 pronta per i red dot

5 August 2018
di Alessandro Chiarenza
La Hudson H9 pronta per i red dot
Hudson presenta l'H_Rd, un nuovo carrello optics ready per la striker fired H9

Da qualche anno, i fortunati tiratori americani (ma tra poco anche quelli italiani...) possono acquistare l’innovativa Hudson H9, una striker fired che riprende l’impugnatura e il grilletto di una 1911 spostando però la molla di recupero davanti al ponticello.

Come molte aziende, anche Hudson ha deciso di creare una versione optics ready della sua punta di diamante e il risultato è il nuovo carrello H_Rd. Sulla sommità dell’H_Rd è presente un’apposita fresatura in grado di accomodare piastrine di montaggio in acciaio compatibili con diversi micro red dot. Al momento, i punti rossi supportati sono il Trijicon Rmr, il Leupold DeltaPoint Pro e lo Shield Rms, tuttavia in futuro l’azienda produrrà piastrine per altri red dot.
Sia la tacca di mira sia il mirino sono rialzati per facilitare il puntamento con un moderatore di suono e avere un co-witness con il dot dell’ottica. Se non si utilizza un punto rosso, la fresatura sul carrello può essere coperta con una piastrina in alluminio.

Il carrello H_Rd per la Hudson H9 sarà disponibile a settembre al prezzo di 747 dollari.

La Hudson H9 pronta per i red dot
© RIPRODUZIONE RISERVATA