Rossetti passa a Perazzi

Aggressiva la “campagna acquisti” Perazzi. La medaglia d’oro olimpica dello Skeet ha firmato nei giorni scorsi e nella prossima stagione utilizzerà un High tech messo a punto con i tecnici della fabbrica bresciana. Ma anche l’oro del Trap, Glasnovic, torna a Perazzi

Rossetti passa a Perazzi

Rossetti, nel video teaser si riconosceva anche di spalle. Sulla pagina Facebook di Perazzi adesso c’è anche l’ufficialità: Gabriele Rossetti ha firmato con la casa di Botticino Mattina (Bs), immortalato con il papà Bruno e la famiglia Perazzi. Gabriele Rossetti è anche ripreso mentre esegue prove di rosata nel tunnel di Perazzi. Il toscano, medaglia d’oro a Rio de Janeiro dello Skeet è passato da Beretta a Perazzi quest’anno sparerà con il sovrapposto High tech.

«È una scelta importante che non vedevo l'ora di fare... abbiamo lavorato su ogni dettaglio di questa fantastica arma, e ora sono al top per continuare a vincere», ha commentato il giovane olimpionico.

Mauro Perazzi con il figlio Nicola si sono dati molto da fare nella campagna acquisti: oltre ai numerosissimi campioni che già appartengono al team Perazzi e che hanno sottoscritto il nuovo contratto, hanno firmato anche il croato Josip Glasnovic, oro del Trap a Rio, il russo Nikolay Teplyy oro della finale della World cup dello Skeet a Roma e l’azzurro Alessandro Chianese, oro quest’anno nella prova di Coppa del mondo a Cipro. E pare che non sia finita qui.